itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Quadreria del Pio Monte della Misericordia

La Quadreria del Pio Monte della Misericordia è una quadreria di Napoli sita nel complesso del Pio Monte della Misericordia. La quadreria si compone di 140 dipinti, di cui 122 esposti nelle sale, frutto per lo più di donazioni o lasciti testamentari che si sono avuti nel corso della vita della fondazione.

Le tele sono esposte in dieci sale storiche al primo piano del palazzo del Pio Monte; il nucleo più cospicuo è rappresentato dalle opere lasciate da Francesco De Mura il 19 agosto 1782, che donò infatti 180 tele da lui eseguite con la condizione che la fondazione le vendesse solo per fini benefici. Di queste opere tuttavia ne rimangono esposte in sede circa 33, tra dipinti e bozzetti.

Altre donazioni importanti che hanno arricchito la raccolta artistica sono state quella del 9 giugno 1802 di don Gennaro Marciano, che vedeva tra i pezzi pregiati le tele attribuite a Mattia Preti e le due su Sant'Apollonia e Sant'Agnese di Massimo Stanzione, e poi quella della nobildonna Maria Sofia Capece Galeota, avvenuta nel 1933, che donò 31 dipinti, tra cui l'Autoritratto di Luca Giordano, il Sant'Antonio Abate di Jusepe de Ribera e le tele di Agostino Beltrano e Giovanni Stefano Maja. Sono esposte inoltre tele di Jusepe de Ribera, Bernardo Cavallino, Alessandro Allori, Antonio Sarnelli, Giovan Battista Crespi e altri.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via dei Tribunali, 253
  • 80139 Napoli

Contatti

  • Telefono: +39 081 446944
Lunedì, 25 Dicembre 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.