I Musei nelle zone gialle riapriranno, a partire dal 18 gennaio, nei giorni feriali. Resteranno chiusi nei giorni festivi.

Museo Archeologico Regionale di Aosta

AOSTA / Archeologia / Numismatica

Il museo dispone di molti reperti archeologici ritrovati in tutta la Valle d'Aosta che sono disposti secondo l'ordine cronologico.

La preistoria
I reperti preistorici consistono in ornamenti funebri, vetro,vasi di terracotta e stele antropomorfe scolpite.Questa collezione sarà ospitata,in futuro,nel museo che sorgerà sull'area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans.

I romani
Il museo dispone di una vasta gamma di reperti di epoca romana. Ci sono oggetti funebri,oggetti in vetro (piatti,bicchieri...),pezzi di statue,oggetti proveninti dal teatro,posate e giochi comuni.

Il plastico di Augusta Praetoria
Nel museo c'è anche un plastico della città romana di Augusta Praetoria ricostruita basandosi sui resti degli edifici romani visibili in tutta Aosta.

Nei sotterranei del Museo Archeologico Regionale sono conservati i resti dello spigolo sud-ovest della torre orientale della Porta Principalis Sinistra, una delle quattro porte urbiche di Augusta Prætoria, con i piani d’uso romani e l’unico tratto di terrapieno, con relativo muro di controscarpa, ancora addossato ad un tratto delle mura romane.

Il Museo ospita inoltre la prestigiosa collezione numismatica “Pautasso”, esposizione di monete dall’età greca fino al periodo sabaudo. Importante il nucleo delle monete celtiche, galliche e padane.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Aperto tutti i giorni
9.00-19.00

Biglietti

Intero: € 7,00
Ridotto: € 5,00

validità annuale e consente l’accesso al Teatro Romano, Criptoportico forense, Chiesa paleocristiana di San Lorenzo, Museo archeologico regionale.

Servizi

Condividi

Piazza Roncas, 12

11100 Aosta

Tel: +39 0165 275902

2970 hits

Aggiornamento Pagina: 30/04/2019

Attenzione! non usare questo form per contattare il museo.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Musei Italiani 2021