Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Museo dell’Olio d’Oliva di Matera

Museo dell’Olio d’Oliva di Matera

Musei dell'Olio / MATERA

Il Museo dell’Olio d’Oliva di Matera (MOOM) è ospitato in un antico frantoio ipogeo del 1500. Nel cuore del Sasso Caveoso, il MOOM racconta la storia di un prodotto nobile e prezioso: l’olio d’oliva. Il percorso guidato all’interno del museo è una continua scoperta che riporta indietro nel tempo. Dapprima frantoio, dal 1940 fu trasformato in cantina e l’ambiente modificato e stratificato per far posto a torchi enologici, vasche di fermentazione e affinamento del vino.

Uniche nel loro genere sono le nove grandi cisterne rettangolari scavate nella parte più bassa dell’ipogeo, anch’esse rinvenute durante i lavori di restauro. Un ingegnoso sistema alternativo per la separazione della miscela di acqua e olio, che sfrutta la pendenza del pavimento e una grande cisterna di recupero dell’acqua di vegetazione: l’inferno.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Aperto tutti i giorni su prenotazione.

Biglietti

Intero: € 5,00
Ridotto: € 4,00
Scuole: € 2,00

Servizi

  • Visite Guidate

Condividi

Vico I Casalnuovo, 3

75100 Matera

Tel: +39 380 7015042

Museo dell’Olio d’Oliva di Matera
425 hits
Aggiornamento Pagina: 12/02/2022
Attenzione! Questo Form non è collegato al museo, va usato esclusivamente per le recensioni. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.