I Musei nelle zone gialle riapriranno, a partire dal 18 gennaio, nei giorni feriali. Resteranno chiusi nei giorni festivi.

Il Forte Tenna venne costruito tra il 1880 ed il 1882 su una collina compresa tra il Lago di Levico e quello di Caldonazzo. Assieme al suo vicino, il Forte Colle delle Benne, formava lo sbarramento di Tenna a presidio della via tra la Valsugana e Trento. Alla vigilia della guerra però venne completamente disarmato e fu riconvertito ad osservatorio e a punto di contatto tra il Comando Supremo di Trento e il Forte di Pizzo Vezzena, poco distante in linea d'aria.

La sua struttura era formata da delle pietre squadrate che formavano un edificio in casamatta a forma quadrangolare su due piani. Al suo interno vennero installati due obici da 100mm su cupole girevoli e 8 cannoni divisi in due batterie: 4 puntati verso la Valsugana, 2 verso Caldonazzo e 2 verso il Forte Colle Delle Benne. In cima, una terza cupola venne adibita ad osservatorio mentre tutto il forte era circondato da un fossato e da diversi terrapieni.

Ancora oggi si possono ammirare i resti della facciata nord che rappresenta una particolarità unica nel suo genere. Era infatti dotata di cinque contrafforti (uno è crollato) a pianta semi-ellittica alti 7 metri e larghi 1,60 che servivano a scaricare il peso della struttura sul terreno.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Aperto tutti i giorni
10.00-12.30
14.00-18.00

Biglietti

Servizi

Condividi

Strada Provinciale 228

38056 Levico Terme - Trento

Tel: +39 0461 727700

1227 hits

Aggiornamento Pagina: 09/06/2020

Attenzione! non usare questo form per contattare il museo.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Musei Italiani 2021