itzh-CNenfrdeiwjaptrues

I Musei nelle zone gialle riapriranno, a partire dal 18 gennaio, nei giorni feriali. Resteranno chiusi nei giorni festivi.

Castello di Rovereto

Rocche e Castelli / Rovereto

Il castello di Rovereto venne costruito nel corso del XIV secolo dalla famiglia dei Castelbarco come postazione di vedetta a presidio della valle dell’Adige. La posizione del castello permetteva il controllo simultaneo delle vie che correvano nel fondo della Vallagarina e della Vallarsa.

L’attuale forma pentagonale risale al tempo della dominazione veneziana sulla città lagarina (1416-1509). Nel 1487, durante la guerra tra Venezia e l’arciduca d’Austria Sigismondo Conte del Tirolo, il castello sostenne 37 giorni di durissimo assedio e si arrese solo dopo che le artiglierie lo ebbero gravemente danneggiato. Ripreso rapidamente dai Veneziani, fu ricostruito trasformando l’impianto medievale preesistente. La fortezza è uno dei più insigni monumenti di architettura militare dell’epoca di transizione; la struttura è dotata di pozzo d’assedio, di una robusta cinta muraria e di bastioni muniti di decine di cannoniere e deve il suo aspetto all’opera di valenti architetti militari veneziani, tra i quali Giacomo Coltrino e Bartolomeo d’Alviano.

Nel corso della Grande Guerra, dall’evacuazione di Rovereto del maggio 1915 al novembre 1918, il castello e la città, rimasti in mano austriaca, furono sottoposti a pesanti bombardamenti da parte dell’artiglieria italiana. Restaurato nel corso degli anni Venti, dal 1921 il castello ospita il Museo Storico Italiano della Guerra.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Mar. a Dom.
10.00-18.00

Biglietti

Museo + Castello
Intero: € 7,50
Ridotto: € 2,00
Gruppi: € 5,50

Servizi

  • Visite Guidate

Condividi

Via Guglielmo Castelbarco, 7

38068 Rovereto - Trento

Tel: +39 0464 438100

604 hits

Museo Storico Italiano della Guerra

Aggiornamento Pagina: 04/01/2021

Attenzione! non usare questo form per contattare il museo.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Musei Italiani 2021