itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo di Zoologia Adriatica "G. Olivi"

Nel museo è possibile osservare da vicino molti organismi marini adriatici, di conoscerne meglio le caratteristiche e l’ambiente di vita. Sala dopo sala la collezione storica di Trieste e Rovigno, i pannelli espositivi e le postazioni multimediali introducono i visitatori alla biodiversità e alla varietà degli ecosistemi marini, raccontando abitudini e comportamenti degli animali che popolano il mondo sommerso.

Collezione di Rovigno

Sono presenti 1266 preparati di animali provenienti per la quasi totalità dall'Adriatico (Trieste, Rovigno, Laguna di Veneta, Isole croate etc), alcuni dei quali ormai rari. Tutti gli esemplari sono conservati in liquido, ad eccezione di due molluschi conservati a secco. Nello specifico questa collezione consta di: 42 specie di Poriferi, 33 di Celenterati, 4 di Ctenofori, 11 di Platelminti, 8 di Nemertini, 1 di Acantocefali, 3 di Nematodi, 3 di Echiuroidei, 6 di Sipunculoidei, 183 di Anellidi, 143 di Crostacei, 95 di Molluschi, 7 di Briozoi, 1 di Foronidei, 1 di Chetognati, 2 di Enetropneusti, 45 di Echinodermi, 17 di Tunicati, 1 di Cefalocordati, 1 di Ciclostomi, 14 di Selacei, 129 di Teleostei e 1 di Mammifero. Sono classificati fino al genere 34 esemplari e altri 34 sono da determinare. Le date di raccolta di questi esemplari sono comprese tra il 1861 e il 1943.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Dip. di Biologia
  • Riva Canal Vena, 1281 - Palazzo Grassi
  • 30015 Chioggia - Venezia

Contatti

  • Telefono: +39 041 401774
Venerdì, 27 Maggio 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.