itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Basilica Paleocristiana di San Vigilio

Eretta all’esterno della cinta urbica, la Basilica deve la sua prima origine alla sepoltura, voluta dal vescovo Vigilio, dei tre missionari Sisinio, Martirio e Alessandro. Da principio l’edificio rivestì una funzione di basilica cimiteriale. Tra il IX e il X secolo assunse il ruolo di chiesa cattedrale, in concomitanza con lo spostamento nelle immediate adiacenze del Palatium Episcopatus, residenza dei principi- vescovi.

La Basilica paleocristiana si trova nel sottosuolo della Cattedrale, strettamente connessa alla sede del museo. L'accesso alla basilica è ubicato all'interno della Cattedrale di San Vigilio, al termine della navata laterale sinistra, in corrispondenza del presbiterio.

Il biglietto d'ingresso consente anche l'accesso al Museo Diocesano Tridentino.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Duomo di Trento
  • 38122 Trento

Contatti

  • Telefono: +39 0461 234419
Lunedì, 25 Giugno 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.