Villa Antinori del Cigliano

La villa esternamente è circondata, sul lato che prospetta la strada, da una cortina muraria nella quale si apre un portone in cornice di pietra arenaria. La villa ha un impianto a base rettangolare, con il prospetto principale che presenta il portone di ingresso in posizione asimmetrica, mentre la facciata posteriore sul giardino è ingentilita da una frontone realizzato nel XVIII secolo, che si specchia in una grande vasca posta nel giardino.

All'interno la villa è organizzata secondo caratteri cinquecenteschi. Massimo esempio è il salone principale coperto a volte unghiate e decorato con un grande camino. Sul cortile principale si apre un loggiato a tre archi a tutto sesto, oggi chiuso con delle vetrate. Sulla parete del loggiato sono posti due tondi in terracotta invetriata attribuiti a Giovanni della Robbia, raffiguranti gli stemmi delle famiglie Antinori e Tornabuoni contornati da festoni di frutta, che ricordano le nozze tra Alessandro Antinori e Giovanna Tornabuoni nel 1513; al centro del cortile è posto un pozzo.

Attorno alla villa si estende un parco all'inglese, con pini, lecci, castagni d'India disposti a filari e uno scenografico viale di cipressi, che porta, a breve distanza, alla cappella realizzata nel XVIII secolo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Cigliano, 17
  • 50026 San Casciano Val di Pesa - Firenze

Contatti

  • Telefono: +39 055 820033
Venerdì, 03 Aprile 2020

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.