Torre del Marzocco

Straordinario esempio di torre costiera quattrocentesca, fu edificata dai Fiorentini dopo il 1460. Deve il suo nome al Marzocco in rame (un leone rampante) che era posto sulla sommità e che fungeva da banderuola. Il marzocco fu colpito da un fulmine nel 1737 e non vi fu più ricollocato.

L'edificio si richiama alla torre dei venti di Andronikos nell'Agorà di Atene. Di forma ottagonale con base a tronco di piramide, la torre è rivestita di marmo venato bianco. Gli spigoli dell'ottagono corrispondono ai quattro venti dominanti ed ai quattro intermedi, i cui nomi sono incisi sugli otto lati del ballatoio. L'interno, suddiviso in sette piani, è dotato di una ingegnosa cisterna per la raccolta dell'acqua pluviale. La torre è circondata da un piccolo fortilizio del secolo XVI, edificato su iniziativa del duca Alessandro de' Medici, dotato di magazzini e di locali per i corpi di guardia ed i soldati.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Vasco Natale Jacoponi
  • 57123 Livorno
Giovedì, 03 Ottobre 2019

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.