itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Tempio di Saturno

Il tempio di Saturno fu edificato nel Foro Romano a Roma nei primi anni dell'età repubblicana e subì numerosi restauri fino al tardo IV secolo. Si trova ai piedi del Campidoglio, a sud-ovest dei Rostra imperiali.

I resti attualmente visibili dell'edificio appartengono sia a questa fase (podio) che al restauro del tardo III secolo, a cui si devono i fusti di colonna in granito grigio e rosa (restano solo quelli della facciata e i primi due dei lati) e i capitelli ionici a quattro facce.

La trabeazione è costituita da elementi di reimpiego: il fregio-architrave mostra l'originaria decorazione della fine del II-inizi del III secolo sul lato interno del pronao, mentre il retro fu rilavorato per accogliere la nuova iscrizione di dedica, che ricorda la ricostruzione dopo un incendio: SENATUS POPULUSQUE ROMANUS INCENDIO CONSUMPTUM RESTITUIT. La cornice con mensole è ancora quella dell'edificio di Munazio Planco, rimontata. A causa dell'ampliamento i blocchi della trabeazione vennero integrati con blocchi più piccoli, posti al centro di ciascun capitello.

Risale alla più antica ristrutturazione di Munazio Planco il podio in opera cementizia rivestito di travertino, con una scalinata frontale che attraversava un avancorpo (in gran parte crollato) entro il quale era aperto un vano. Si accedeva a questo ambiente da una porta verso est, della quale resta ancora la soglia. Qui probabilmente aveva sede l'Erario, il tesoro dello Stato romano.

La facciata orientale del podio mostra i numerosi fori che disegnano la sagoma di un grande pannello rettangolare, dove venivano affissi i vari documenti pubblici, ampiamente citato dalle fonti. A est del Tempio si concludeva la via Sacra, incrociandosi col vicus Iugarius e proseguendo, attorno alla facciata, come clivo Capitolino. Appena prima dell'incrocio si trovava lo scomparso arco di Tiberio (16 d.C., celebrante le vittorie di Germanico).

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via dei Fori Imperiali
  • 00186 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 0608
Martedì, 01 Agosto 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.