itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Santuario Madonna della Quercia

Il Santuario di Santa Maria della Quercia è il più importante santuario in provincia di Viterbo. La sua storia inizia nel 1417 quando mastro Battista Luzzante fece dipingere l’immagine della Vergine Maria su di una tegola piana ad un pittore chiamato Monetto, e l’appende poi a una quercia.

All’interno del santuario possiamo ammirare il soffitto a cassettoni ricoperto in oro progettato da Antonio da Sangallo e il tempietto marmoreo di Andrea Bregno che racchiude la tegola miracolosa. Inoltre bellissimi il chiostro e l’ex convento realizzati su progetto di Giuliano da Sangallo. I tre portali d’ingresso sono sormontati da lunette in terracotta, opera di Andrea Della Robbia: la lunetta centrale raffigura la Madonna della Quercia, le due laterali San Pietro e San Tommaso D’Aquino. Gli affreschi del Ghirlandaio ai lati del tempietto e alcuni altri affreschi della scuola di Sebastiano del Piombo. Da notare che all’ingresso della sagrestia vi é il pennone di una nave turca, cimelio della battaglia di Lepanto (1571), donato al santuario da Pio V.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via del Santuario, 5
  • 01100 Viterbo

Contatti

  • Telefono: +39 0761 303430
Mercoledì, 29 Agosto 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.