itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Santuario della Madonna Bianca

Secondo le fonti storiche l'originaria chiesa fu eretta a partire dal 1098 per opera dei genovesi, seguendo lo stile romanico, in un luogo dove in antichità sorgeva probabilmente un tempio dedicato a Giove; l'edificio verrà consacrato nel 1130 da papa Innocenzo II. Alla fine del XIV secolo erediterà il titolo parrocchiale dalla chiesa di San Pietro.

All'interno è ancora oggi conservato in una cappella il presunto quadro miracoloso ritraente la Vergine Maria, dipinta su una pergamena, denominata Madonna Bianca per il chiarore della pelle. Il dipinto, la cui storia è sintetizzata in un manoscritto del 1672, raffigura Maria seduta sul trono con il Bambino Gesù reggente un rotolo di carta con la scritta Madre, quel che te piace mi contenta pur chel peccator dal mar far si penta.

Nel quadro sono inoltre raffigurati due santi, il primo identificabile in san Cristoforo mentre il secondo, aggiunto in seguito, è ancora oggi sconosciuto.

Secondo un accurato restauro, effettuato recentemente, l'opera pittorica sarebbe risalente al XIV secolo e solo in seguito colorato con colori a tempera. L'immagine è collocata al centro di un'ancóna dello scultore Mino da Fiesole. Sono altresì conservati oggetti e arredi del XIV e XVI secolo e opere pittoriche come il trittico del Crocifisso raffigurante la Vergine Maria con san Giovanni ai piedi della croce di Gesù o il polittico di san Martino.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Vicolo dell'Oratorio, 6
  • 19025 Portovenere - La Spezia

Contatti

  • Telefono: +39 0187 790684
Lunedì, 27 Febbraio 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.