itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Riserva naturale Incisioni rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo

La Riserva è l’area archeologica protetta più grande della Valcamonica, con oltre 400 rocce incise. Si estende per circa 300 ettari abbracciando i tre paesi di Nadro di Ceto, Cimbergo e Paspardo.

L'accesso privilegiato alla Riserva è presso il Museo didattico che sorge nel comune di Ceto, frazione Nadro, all'interno di un antico complesso del XVI secolo. Sono qui presenti delle sale espositive con ricostruzioni, pannelli, bookshop dedicate all'arte rupestre della Valle Camonica.

La Riserva è percorsa da sentieri sterrati e strade agro-silvo-pastorali. Presso l'area di Foppe di Nadro si più visitare il Villaggio Preistoco, con ricostruzione di riparo mesolitico, capanna neolitica e abitazione alpina dell'età del ferro. All'interno dei boschi della Riserva si trovano delle baite ristrutturate denominate Foresterie che consentono l'alloggio di turisti.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Piana, 29 - Nadro
  • 25040 Ceto - Brescia

Contatti

  • Telefono: +39 0364 433465
Lunedì, 21 Agosto 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.