itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Pieve di San Lorenzo

Le prime notizie sulla chiesa di Segromigno in Monte risalgono all’anno 823, quando era dipendente dalla Pieve di Lunata. Tra gli anni 854 e 872 venne elevata al rango di Pieve e quindi non rientra nelle 28 pievi fatte costruire, secondo la tradizione, da San Frediano (568 - 588).

La chiesa è a tre navate con pianta a croce latina. Una delle dodici colonne che dividono le navate è romana e, secondo una tradizione locale, venne trafugata dall'anfiteatro di Lucca.

Nel coro vi sono due tele di notevoli dimensioni realizzate da Luigi Ademollo, rappresentanti scene della vita di San Lorenzo. L'Ademollo affrescò anche parte del transetto. La pala d'altare raffigurante San Lorenzo (XVI secolo) fu invece dipinta da Gaspare Mannucci, pittore fiorentino.

Le pitture murali del soffitto transetto furono eseguite dai fratelli Bianchi e Giusti (1827), mentre quelle della navata centrale sono state dipinte dai fratelli Covani e da Nicolao Landucci (1829). Nel 1907 il decoratore Coccia aggiunse i medaglioni con i volti dei santi sulle precedenti pitture murali, modificando la composizione e i colori della volta, che hanno ritrovato l'originale splendore grazie agli ultimi interventi di restauro.

Il Tabernacolo marmoreo è opera di Bartolomeo di Giovanni da Montelupo (1519), gli affreschi sono invece di Luigi Ademollo e il pulpito in marmo è del XVII secolo. L'organo è del 1773.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Fraz. Segromigno in Monte
  • 55012 Capannori - Lucca

Contatti

  • Telefono: +39 0583 928031
Martedì, 23 Aprile 2019

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.