itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Necropoli di Sas Concas

Il complesso è composto da venti sepolture a domus de janas scavate nella trachite rossa ed è stato datato al III millennio a.C. (Cultura di Abealzu-Filigosa). Una delle sue caratteristiche principali sono i petroglifi rappresentati il "capovolto", una figura umana stilizzata a testa in giù, incisi all'interno di due domus.

La tomba dell’Emiciclo: ha una struttura complessa, formata da un’anticella che introduce, attraverso un portello, in un’ampia camera semicircolare con soffitto spiovente. Da qui si accede ad altre cinque celle secondarie. Sono riprodotti vari particolari architettonici: una banda a rilievo realizzata su tutte le pareti, una lesena raffigurata in corrispondenza di un angolo e un falso architrave a rilievo sul portello al centro della parete di fondo. Le raffigurazioni simboliche sono distribuite in due gruppi: sul settore sinistro della parete di fondo sono incisi undici petroglifi antropomorfi capovolti (del tipo ‘ancoriforme’ o ‘a candelabro’), rappresentanti forse i defunti.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Località Sas Concas
  • 08020 Oniferi - Nuoro
Sabato, 22 Giugno 2019

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.