itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Parco Archeologico di Dometaia

Nei pressi della località si trova la omonima necropoli etrusca, conosciuta fin dalla metà del XIX secolo, ma solo negli ultimi decenni del XX secolo è stata oggetto di più attenti scavi e di una notevole opera di ripulitura e sistemazione.

Le tombe a camera erano state tutte violate e già quasi completamente private del materiale che contenevano: parte di questo è conservato presso il Museo archeologico nazionale di Siena; scarsi quindi i reperti recuperati nelle 16 tombe oggetto di ripulitura negli anni che vanno dal 1972 al 1978. Una ulteriore tomba fu poi scoperta nel 1994: al suo interno furono recuperati frammenti di interessanti vasi che, ricomposti, sono andati ad arricchire il Museo archeologico Ranuccio Bianchi Bandinelli di Colle Val d'Elsa.

Fanno parte dell'area archeologica cinque grandi ipogei gentilizi, risalenti al VI secolo a.C., dotati di un vestibolo centrale e di camere con sedute. Le altre tombe, sicuramente appartenute a ceti non gentilizi, sono a pianta quadrata o circolare.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Loc. Buliciano - Dometaia
  • 53034 Colle di Val d'Elsa - Siena

Contatti

  • Telefono: +39 0577 922954
  • Fax: +39 0577 920490
Venerdì, 17 Agosto 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.