Necropoli delle Pianacce

Si trova a meno di un chilometro dal centro dell'attuale paese, lungo la strada che porta alla vicina cittadina di Cetona. Fu indagata per la prima volta da Guglielmo Maetzke nel 1954, quando furono messe in luce due strutture ipogeiche di cui una di grandi dimensioni, con un corridoio di accesso monumentale di quasi 30 m di lunghezza, tuttora visitabile.

Dal 2000 sono iniziati gli scavi del locale Museo civico archeologico di Sarteano e del Gruppo archeologico Etruria che hanno messo in luce numerose tombe databili tra la seconda metà del VI e il II secolo a.C. Nel 2003 vi è stata scoperta la tomba dipinta della quadriga infernale databile al IV secolo a.C.

Nel 2007 è stata individuata e scavata una struttura monumentale di forma semicircolare, costruita in epoca arcaica in blocchi di travertino, adibita ai rituali funebri, quali la prothesis cioè l'esposizione del defunto.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Viale Etruria, 49
  • 53047 Sarteano - Siena

Contatti

  • Telefono: +39 0578 269261
Lunedì, 06 Gennaio 2020

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.