itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Forte Tenna

Il Forte Tenna venne costruito tra il 1880 ed il 1882 su una collina compresa tra il Lago di Levico e quello di Caldonazzo. Assieme al suo vicino, il Forte Colle delle Benne, formava lo sbarramento di Tenna a presidio della via tra la Valsugana e Trento. Alla vigilia della guerra però venne completamente disarmato e fu riconvertito ad osservatorio e a punto di contatto tra il Comando Supremo di Trento e il Forte di Pizzo Vezzena, poco distante in linea d'aria.

La sua struttura era formata da delle pietre squadrate che formavano un edificio in casamatta a forma quadrangolare su due piani. Al suo interno vennero installati due obici da 100mm su cupole girevoli e 8 cannoni divisi in due batterie: 4 puntati verso la Valsugana, 2 verso Caldonazzo e 2 verso il Forte Colle Delle Benne. In cima, una terza cupola venne adibita ad osservatorio mentre tutto il forte era circondato da un fossato e da diversi terrapieni.

Ancora oggi si possono ammirare i resti della facciata nord che rappresenta una particolarità unica nel suo genere. Era infatti dotata di cinque contrafforti (uno è crollato) a pianta semi-ellittica alti 7 metri e larghi 1,60 che servivano a scaricare il peso della struttura sul terreno.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Strada Provinciale 228
  • 38056 Levico Terme - Trento

Contatti

  • Telefono: +39 0461 727700
Giovedì, 27 Settembre 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.