itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Duomo di Città di Castello

La chiesa, frutto di lavori eseguiti nel corso dei secoli, risulta essere un amalgama di stili diversi.

All'esterno la facciata del Seicento si presenta incompiuta, mentre il lato nord è impreziosito da un ricco portale gotico con bassorilievi (datato prima metà del XIV secolo), preceduto da una scala settecentesca opera di Venanzio Righi. Affianca la chiesa un campanile romanico rotondo, di stile ravennate (XIII secolo).

L'interno dell'edificio, di impronta rinascimentale, è a pianta a croce latina ad un'unica navata con soffitto a cassettoni del Seicento e cappelle laterali. Tra queste si distinguono: la cappella del Santissimo Sacramento di fine Seicento di Nicola Barbioni; la cappella di San Paolo che ospita l'affresco raffigurante la Conversione sulla via di Damasco del Pomarancio. Nel coro sono affrescati episodi della vita di san Florido, mentre gli stalli lignei risalgono alla fine del XVI secolo e sono opera di Raffaellino del Colle. L'altare maggiore è della fine del Settecento, ricostruzione di quello precedente distrutto dal terremoto che fece rovinare la cupola sopra l'altare.

Una scala conduce alla cripta, chiamata anche chiesa inferiore (del XV secolo), ove sono custodite le reliquie dei santi titolari della cattedrale. La cripta conserva il cranio di San Crescentino e anche la statua della Madonna nera di Città di Castello: particolarità di questa Madonna è che, invece di avere fra le braccia il bambin Gesù, tiene nella mano sinistra un'altra donna più piccola, che regge in mano una sfera; inoltre la Madonna porta in testa una corona assomigliante ad una tiara (tipica dei papi).

La chiesa ospita altre opere notevoli di Rosso Fiorentino e Tommaso Conca. L'annesso museo del Duomo raccoglie importanti oggetti liturgici paleocristiani del V e VI secolo, altri arredi sacri medievali ed una Madonna del Pinturicchio.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Piazza Venanzio Gabriotti, 4
  • 06012 Città di Castello - Perugia

Contatti

  • Telefono: +39 075 8521647
Sabato, 17 Novembre 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.