itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Cripta delle Repentite

La Cripta delle Repentite è lo scrigno che custodisce i segreti dell'antico Convento cinquecentesco di Santa Maria la Grazia, uno dei luoghi più affascinanti di Palermo.

La cripta è tornata alla luce casualmente nel 2005 durante i lavori di ristrutturazione dell’ex complesso religioso di via Divisi, oggi destinato a dipartimenti universitari, rivelando un magnifico tesoro: un altare seicentesco decorato da mattonelle maiolicate, la tomba della Madre Badessa e le panche dove venivano appoggiati i corpi delle monache defunte per il processo di essiccazione naturale, compiuto prima che fossero tumulati nella fossa sottostante la pavimentazione della cripta.

All’interno della sepoltura della Madre Badessa sono state ritrovate una ciocca di capelli e due ampolle di vetro che custodiscono dei cartigli grazie ai quali è stato possibile ricostruire la vita della monaca.

Di questo complesso, ancora visibili, sono la facciata con il portale e le finestre in stile gotico, alcune colonne originarie e, sul soffitto di un’aula, le ricche decorazioni pittoriche dell’originaria navata della chiesa.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Divisi, 81
  • 90133 Palermo

Contatti

  • Telefono: +39 091 23893781
Martedì, 31 Luglio 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.