Chiesa di Santa Ninfa dei Crociferi

Conosciuta anche come Chiesa rettoria di Santa Ninfa ai Crociferi, o dei Chierici Regolari Ministri degli Infermi, fu una delle prime costruite dall'apertura della via Maqueda, nel 1601, alla presenza dello stesso fondatore dell'ordine religioso, Camillo de Lellis.

Alla Chiesa si accede da tre portali, sormontati da rilievi in stucco che raffigurano Camillo de Lellis e Santa Ninfa, da cui prende il nome. La facciata in pietra d’Aspra fu progettata dall’architetto Ferdinando Lombardo, coadiuvato dall'allora giovanissimo Giuseppe Venanzio Marvuglia.

L’interno, simile a quello di tanti altri edifici religiosi del periodo della Controriforma, presenta uno schema a croce che converge in un'unica navata sormontata da una volta a botte, a sua volta affiancata da sei profonde cappelle comunicanti.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Maqueda, 257
  • 90133 Palermo

Contatti

  • Telefono: +39 091 334838
Giovedì, 05 Dicembre 2019

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.