Chiesa di Santa Maria in Viminatu

L'interno è a tre navate suddivise da tre arcate che conservano dei preziosi affreschi come la “Natività” e l'“Adorazione dei Magi” ad opera di Fra' Marino Angeli, datate 1459. Sempre del monaco Farfense è la decorazione della cappella della Santa Croce. All'illustre concittadino Giacomo Bonfini, vengono attribuiti i notevoli affreschi staccati raffiguranti la “Madonna della Misericordia S.Caterina d' Alessandria e i santi Rocco, Ludovico da Tolosa e Giacomo de Compostela”.

Nelle navate laterali, sempre del Bonfini, vi sono le figure di S.Giuseppe, Santa Lucia, San Rocco e San Vincenzo Ferreri. Notevole il valore di un tabernacolo ligneo scolpito dall'intagliatore Desiderio Bonfini nel 1616. A Martino Bonfini, altro membro di questa prestigiosa famiglia di Patrignone, sono invece attribuite due tele, una con il tema della “Madonna con Bambino tra i santi Gerolamo e Francesco” e l' altra con “San Arcangelo”. Nel presbitero vi è anche un quadro della “Madonna del Rosario con i quindici Misteri” del 1577, di Francesco Agnelli (altro artista di Patrignone). Da segnalare è anche una terracotta policroma di arte nordica del XV sec. raffigurante una “Pietà”.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Frazione Patrignone
  • 63068 Montalto delle Marche - Ascoli Piceno

Contatti

  • Telefono: +39 0736828015
Sabato, 14 Luglio 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.