itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Chiesa di San Sepolcro

La chiesa di San Sepolcro sorge su due livelli, uno sotterraneo e uno esterno, nella omonima piazza, non distante da piazza Duomo e sull'area di quello che fu il Foro di Milano di epoca romana.

La facciata attuale è frutto di una ricostruzione degli anni 1894-1897 a opera di Gaetano Moretti e Cesare Nava, in stile romanico lombardo, in linea col gusto storicistico di quei tempi. In tale occasione, ma solo con un intervento posteriore del 1903, i due campanili vennero resi gemelli abbassando quello di destra all'altezza originaria, e l'affresco del Bramantino che era collocato sopra il portale venne staccato e trasferito all'interno della chiesa.

L'interno è rimasto fino ai giorni nostri in stile barocco. L'atrio è attribuito a Francesco Maria Richino e chiuso da due cappelle decorate dagli affreschi di Carlo Bellosio San Carlo al Sepolcro e San Filippo Neri presentato a San Carlo. Nelle due cappelle a lato dell'altare due pregevoli gruppi scultorei in terracotta con una bella ultima cena a sinistra e un trittico sulla morte di Cristo a destra.

Posto davanti all'abside un sarcofago opera forse di maestri campionesi della prima parte del XIV secolo e che doveva contenere alcune reliquie di Terrasanta ivi portate dai crociati lombardi (terra di Gerusalemme e alcuni capelli di Maria Maddalena).

Nel 1928 la chiesa fu acquistata dalla Biblioteca Ambrosiana e cessò così il suo status di parrocchia

La cripta sotterranea della chiesa inferiore, alla quale si accede dalla sinistra della navata principale, è ricoperta con lastre marmoree di epoca augustea che testimoniano l'antica pavimentazione del Foro Romano. La chiesa, dopo essere stata interessata nell'anno 2009 da importanti lavori di ristrutturazione interna, è tornata visitabile da fedeli e pubblico; nell'agosto del 2009 San Sepolcro viene aperta nell'ambito della rassegna artistica "Milano Arte Musica. Tastiere a confronto: Un duello in casa Ottoboni".

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Piazza San Sepolcro, 1
  • 20123 Milano

Contatti

  • Telefono: +39 02 874683
Giovedì, 21 Luglio 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.