itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Chiesa di San Giuseppe di Castello

La chiesa di San Giuseppe di Castello, fu fondata nel 1512 come attesta un decreto del Senato e affidata a monache agostiniane.

L’edificio, di cui non si conosce il progettista, sorge lungo il canale, ed è da questo separato da una fondamenta sulla quale prospetta con il fianco scandito da doppie lesene interrotte, in epoca successiva, da finestroni semicircolari. Sulla facciata a capanna l’unico elemento architettonico di spicco è rappresentato dall’elaborato timpano, sopra il portale, che ha al centro un bassorilievo raffigurante l’Adorazione dei Magi di Giulio dal Moro.

L’interno è a navata unica e sulla parete d’ingresso si appoggia il barco delle monache, collegato, una volta, con il convento attiguo. Di notevole pregio è la pala dell’altare maggiore, commissionata a Paolo Veronese nel 1582 dal doge Marino Grimani. La realizzazione del dipinto, dal titolo “Adorazione dei Pastori”, si concluse un anno e mezzo dopo, col probabile aiuto della bottega.

La pala non è l’unica opera presente a San Giuseppe di Castello ad essere stata fortemente influenzata dalla volontà autocelebrativa della famiglia Grimani: si possono ammirare inoltre il Mausoleo Grimani, lungo la navata, e il Busto di Girolamo Grimani realizzato da Alessandro Vittoria.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Campo San Giuseppe
  • 30122 Venezia

Contatti

  • Telefono: +39 041 2750462
  • Fax: +39 041 2750494
Domenica, 16 Luglio 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.