itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Chiesa di S. Agostino

La chiesa ed il convento di Sant’Agostino si trovano appena fuori le mura di Gubbio, nei pressi di porta Romana. La costruzione del complesso iniziò nel 1251 e terminò nel 1294.

L’esterno della chiesa è stato rifatto nel Settecento (facciata); solamente il fianco destro è originale. L’interno, a navata unica, ha il soffitto coperto da una travatura in legno  sostenuta da otto arconi, rinforzati nel XVI secolo; il coro ha pianta quadrata.

Tra le opere d’arte di maggior spicco vanno ricordate: Gesù e la Samaritana (1580), di Virgilio Nucci (prima cappella sin.); la Madonna del Soccorso, di ignoto della fine del sec. XV (5a cappella sin.); la Madonna di Grazia, affresco attribuito a Ottaviano Nelli (3a cappella d.); il Battesimo di S. Agostino (1594), di Felice Damiani (4a cappella d.). Molto interessanti gli affreschi dell’abside e dell’arco trionfale, eseguiti dal Nelli e dalla sua bottega.

Nell’arco trionfale è rappresentato il Giudizio Universale, realizzato forse con l’aiuto di Jacopo Salimbeni da San Severino. Nell’abside sono illustrate Storie della vita di S. Agostino. Questi dipinti, databili verso il 1420, rappresentano una delle principali testimonianze della pittura tardogotica eugubina.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Via di Porta Romana, 7
  • 06024 Gubbio - Perugia

Contatti

  • Telefono: +39 075 9273814
  • Fax: +39 075 9274848
Sabato, 23 Aprile 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.