Duomo di Crema

La cattedrale di Santa Maria Assunta è il principale e più antico luogo di culto cattolico della città di Crema, sede vescovile dell'omonima diocesi.

Il duomo ha una pianta a tre navate: quella centrale termina con un'abside piana alla maniera cistercense mentre quelle laterali sono concluse da cappelle. Dalla piazza si scende di un gradino al livello dell'antico pavimento in coccio pesto.

Alle possenti colonne che dividono le navate sono addossate verso quella centrale delle semicolonne cilindriche che proseguono verso l'arco traverso a sesto acuto. Le volte di ogni singola campata della navata centrale sono a crociera.

Le colonne che sostengono l'arco trionfale (a tutto sesto) presentano capitelli differenti. Quello di destra, inoltre, possiede un attacco dell'arco trionfale più basso: probabilmente nel primo progetto di ricostruzione post assedio del Barbarossa si pensava ad una navata più bassa di quella attuale. La finestratura della navata centrale presenta per ogni campata: ad un livello inferiore due monofore (finti matronei che, in realtà si affacciano sul sottotetto delle navate laterali); al livello superiore una bifora che dà luce all'interno.

Numerosissime sono le opere d'arte da ammirare all'interno del Duomo di Crema, riconducibili al pittore cremasco Vincenzo Cremasco, attivo nei primi anni del Cinquecento. Ma il vero cuore della cattedrale è rappresentato dal Crocifisso ligneo duecentesco.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Piazza del Duomo
  • 26013 Crema - Cremona

Contatti

  • Telefono: +39 0373 256218
Domenica, 05 Aprile 2020

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.