itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Casa Museo di Giacinto Scelsi

Giacinto Scelsi (Pitelli, 8 gennaio 1905 - Roma, 8 agosto 1988), dopo essere entrato in contatto con i surrealisti a Parigi negli anni '30, si avvicinò grazie a Schönberg alla dodecafonia e alla musica microtonale. Successivamente si occupò di misticismo e di filosofie orientali. Viene considerato come l'anticipatore della minimal music e della musica spettrale.

Nell'appartamento del compositore sono conservati gli strumenti, il pianoforte e le due "Ondiola", strumento che è stato un vero e proprio precursore del sintetizzatore analogico.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via di San Teodoro, 8
  • 00186 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 69920404
  • Fax: +39 06 69920404
Sabato, 01 Ottobre 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.