Casa dei Cavalieri di Rodi

Un tempo era sede del Priorato romano dell'ordine dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, poi detti di Rodi e di Malta. I cavalieri vi si stabilirono alla fine del XII secolo, costruendo la loro sede su antiche strutture romane. Quando nel 1566 il Priorato si trasferì all'Aventino, nella casa vi si stabilirono le suore della Santissima Annunziata. Nel 1946 la casa fu concessa all'Ordine di Malta.

Attraversati il salone d’onore con le bandiere dell’ordine e l’arengario per i discorsi, la sala della loggetta con la ricomposizione dell’attico dei portici del Foro di Augusto, alcune sale con antichi soffitti in legno, sculture e dipinti di varie epoche, si accede all’ariosa loggia a otto arcate affacciata sui Fori. Le pitture ad affresco, purtroppo molto deteriorate dall’esposizione agli agenti atmosferici, raffigurano medaglioni con imperatori e paesaggi popolati da piante e animali di specie diverse e sono attribuite ad artisti della cerchia di Andrea Mantegna. Dal 1946 la Casa è concessa in uso al Sovrano Militare Ordine di Malta: al santo patrono dei Cavalieri, Giovanni Battista, è dedicata la cappella ricavata nell’atrio di una dimora di età romana.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Piazza del Grillo, 1
  • 00184 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 0608
Martedì, 03 Marzo 2020

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.