itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Cappella dell'Assunta

La Cappella dell'Assunta si trova nel Duomo di Prato, a destra della Cappella Maggiore. Vi si trova un ciclo di affreschi sulle Storie della Vergine e di santo Stefano di Paolo Uccello e Andrea di Giusto Manzini, databile al 1430-1450.

Gli affreschi vennero eseguiti a partire dal 1435, su commissione del lanaiolo e mercante Michele di Giovannino di Sandro. Vi dovette lavorare per primo Paolo Uccello, per essere poi sostituito, un anno dopo, da Andrea di Giusto, che completò l'opera dopo che l'altro era tornato a Firenze per attendere ad alcune importanti commissioni nel Duomo di Santa Maria del Fiore. Entro la fine del decennio doveva essere finito anche questo secondo apporto.

L'attribuzione degli affreschi è stata a lungo dibattuta dalla critica: Pope-Hennessy, Pudelko e Mario Salmi negarono l'intervento diretto di Paolo, assegnandoli a un suo allievo, chiamato "Maestro di Prato" (Pope-Hennessy), il "Maestro di Quarate" (Pudelko) o il "Maestro di Karlsruhe" (Salmi). Altri invece hanno confermato l'assegnazione al maestro (Berti, Parronchi), basandosi sulla perfetta padronanza prospettica e sull'equilibrato ritmo spaziale nelle parti a lui assegnabili, nonché nell'espressività di alcuni personaggi, che divenne una delle peculiarità dello stile di Paolo.

Gli affreschi sono organizzati su tre registri: uno inferiore, uno mediano e un lunettone superiore, divisi da fasce decorative in cui sono inserite quindici testine. La volta a crociera presenta delle personificazioni di Virtù, mentre il sottarco di ingresso è decorato da quattro figure di santi a tutta figura. Sulla parete dietro l'altare si trovava inoltre la figura del Beato Jacopone da Todi, attribuito a Paolo Uccello ed oggi conservato nel locale Museo Civico.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Piazza del Duomo
  • 59100 Prato

Contatti

  • Telefono: +39 0574 26234
Domenica, 11 Febbraio 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.