itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Cattedrale di San Procolo Martire

I monumentali resti del tempio di età augustea sono oggi inglobati nelle murature della cattedrale di San Procolo e Gennaro a Pozzuoli, la colonia romana Iulia Augusta Puteoli fondata nel 194 a.C. Il tempio augusteo, che a sua volta aveva inglobato un Capitolium di età repubblicana dedicato alla triade capitolina Giove, Giunone e Minerva.

Nel XVII secolo il vescovo spagnolo Martin de León y Càrdenas coinvolse nel restauro del tempio i mkigliori artisti del tempo, che racchiusero le spoglie marmoree del tempio romano all’interno di un gioiello di arte barocca. La riscoperta del tempio, la cui immagine era ancora trasmessa da disegni rinascimentali, fu del tutto casuale ed accidentale: un devastante incendio all’interno del Duomo nel 1964, riportò alla luce le murature antiche.

La cattedrale presenta un'unica navata, allestita nella cella e nel pronao, i cui intercolunni laterali sono stati richiusi con alte pareti in cristallo strutturale, dell'antico Tempio romano; è stato riportato il pavimento del Tempio alla sua quota originaria ed è stato scavato al suo interno il piano dello stilobate realizzando un piano inclinato (con le panche) di raccordo con lo spazio del presbiterio posto ad una quota più bassa, in modo da valorizzare il percorso archeologico sottostante, nel quale sono conservati i resti del Podio di età repubblicana identificato con il Capitolium della colonia romana del 194 a.C.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Rione Terra
  • 80078 Pozzuoli - Napoli

Contatti

  • Telefono: +39 3881019712
Domenica, 27 Agosto 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.