itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Area Archeologica di Pani Loriga

L'insediamento fenicio-punico di Pani Loriga è un importante complesso archeologico, comprendente un insediamento fortificato e due necropol. L'insediamento venne edificato durante la seconda metà del VII secolo a.C. dai fenici. Sorge su una piccola collina dalla quale è possibile controllare il territorio circostante e le vie d'accesso verso il Cixerri e il campidano di Cagliari. L'acropoli, dove sono stati rinvenuti resti di abitazioni, era difeso da una doppia cinta muraria.

Sul versante sud orientale del colle fu edificata una roccaforte, mentre l’area occidentale dell’altura ospita invece le due necropoli. Lungo il versante sud occidentale si trova la necropoli fenicia, costituita da circa 150 tombe destinate all’incinerazione e risalenti alla seconda metà del VI secolo a.C. mentre sul versante nord occidentale è localizzata la necropoli punica, risalente ai secoli V-IV a.C e costituita da tombe ipogee scavate nel tufo, caratterizzate da corridoi di accesso alla camera funeraria ed ipogei, con pilastro centrale, antistante la camera stessa e dalla probabile valenza rituale. In molti casi queste sepolture riutilizzarono ipogei già esistenti di origine preistorica denominati domus de janas. Ad est dell'acropoli sono stati individuati i resti di quel che si presume essere il tofet.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Località Pani Loriga
  • 09010 Santadi - Sud Sardegna

Contatti

  • Telefono: +39 340 5074881
Venerdì, 21 Giugno 2019

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.