itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Area Archeologica di Amiternum

Amiternum era un'antica città italica fondata dai Sabini, le cui rovine sorgono nei pressi di Cermone, a circa 11 km dall'Aquila. Oggi è possibile vedere solamente un teatro, un anfiteatro e la pianta di una domus, che costituiscono il sito archeologico principale di epoca romana, ma altre importanti testimonianze, tra cui una villa d'epoca romana, sono state rinvenute recentemente nell'area circostante, nei pressi di Coppito e Pizzoli.

La città ha dato i natali ad uno dei maggiori storici romani, Sallustio ed è stata sede di diocesi insieme alle vicine città di Forcona e Pitinum. Pur essendo sopravvissuta alla caduta dell'Impero romano d'Occidente, Amiternum visse un periodo di grande decadenza fino a scomparire completamente nel X secolo. Il suo nome ha dato vita nei tempi a seguire prima al contado Amiternino, come generica indicazione dell'attuale Conca aquilana, fino all'attuale Comunità montana Amiternina e alla Strada provinciale 1 Amiternina.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Frazione S.Vittorino
  • 67010 L’Aquila

Contatti

  • Telefono: +39 3669 614546
Sabato, 02 Settembre 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.