itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Abbazia Santa Maria della Valle

La chiesa di Santa Maria della Valle, detta la Badiazza, è situata a circa mezz'ora di cammino da Scala, paese a nord-est di Messina, ed è l'unica parte sopravvissuta di un monastero femminile sulla cui storia e, soprattutto, appartenenza all'Ordine di Cîteaux gli studiosi non concordano.

Alcuni testi danno la comunità monastica come 'benedettina', fondata tra la fine dell'XI e la prima metà del XII secolo, forse dai Normanni, altri invece come 'cistercense', nata tra il 1133 e il 1168 o ai primi del '200. Probabilmente le monache seguirono inizialmente la Regola di san Benedetto, ma poi decisero di aderire alla riforma cistercense, assumendo il rango di abbazia solo nel XIII secolo, quando il Capitolo Generale di Cîteaux decise di includere ufficialmente nella sua giurisdizione conventi femminili, anche se molti di essi rimasero soggetti all'autorità della diocesi.

Durante la prima metà del XIII secolo la primitiva chiesa fu ampliata insieme al monastero che cambiò nome in Santa Maria della Scala. Un incendio nel 1282 danneggiò il complesso abbaziale che fu però restaurato e decorato agli inizi del XIV secolo. Gli studiosi riportano date differenti riguardo all'abbandono del complesso monastico da parte delle religiose: la fine del XIII, la metà del XIV o l'inizio del XVI secolo. L'abbazia cadde ben presto in rovina ed oggi rimane solo la chiesa.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Villaggio Scala Ritiro
  • 98152 Messina
Martedì, 13 Novembre 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.