itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Camposanto della Misericordia

Progettato dall'architetto Alessandro Doveri ed inaugurato nel 1843, nel 1866 i lavori, rimasti incompiuti alla morte del Doveri, furono affidati a Giuseppe Partini, suo allievo, che curò l'ampliamento del camposanto.

I più recenti interventi hanno creato corpi aggiunti che non sempre trovano il giusto equilibrio con le creazioni ottocentesche. La ricchezza di testimonianze figurative, pittoriche e plastiche, fanno del camposanto una sorta di antologia della cultura figurativa senese tra Ottocento e Novecento. Si ricordano: la cappella Franci con affreschi di Pietro Aldi, Cesare Maccari, Amos Cassioli, tutti dipinti nel 1887, e con le decorazioni in ferro battuto della Officina Franci; la cappella Bandini Piccolomini con l'affresco di Alessandro Franchi e le sculture di Tito Sarrocchi. Vi è conservata anche la Pietà di Giovanni Duprè.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Strada del Mandorlo, 3
  • 53100 Siena

Contatti

  • Telefono: +39 0577 21011
Venerdì, 07 Dicembre 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.