itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo degli Strumenti Etnomusicali

Il museo è nato grazie alla perseveranza di Fausto Cannone e al desiderio di questo insegnante, poeta e cantautore, di lasciare un segno del suo amore per la sua città: grazie alla sua generosa donazione, si è potuto realizzare ad Alcamo il primo Museo etnomusicale in Sicilia.

Il museo ospita 202 strumenti che provengono dalla Thailandia al Tibet, dalla Nuova Guinea al Sudamerica, dalla Polinesia alla Cina dall’Australia all’Argentina, dal Sudafrica a diversi stati europei. La maggior parte di essi sono degli strumenti poveri, fatti con parti di piante o animali, ma ci sono anche pregevoli prodotti artigianali. Fra gli strumenti visibili nel museo ci sono: flauti, cembali, tamburi, cornamuse, fisarmoniche, trombe, violini, chitarre, mandolini, armoniche.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Piazza Ciullo, 1 - Collegio dei Gesuiti
  • 91011 Alcamo - Trapani

Contatti

  • Telefono: +39 0924 24592
Sabato, 14 Luglio 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.