itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Pinacoteca Civica "C. Contini"

La Pinacoteca si articola in una sezione dedicata alla collezione artistica di proprietà del Comune di Oristano e in un’altra dedicata allo svolgimento di mostre temporanee programmate dal Curatore e con cadenza bimestrale.

Il nucleo più prestigioso di opere giunte al Comune è frutto del lascito di un privato cittadino, il lungimirante e illuminato Giovanni Battista Sanna Delogu (Ghilarza 1895-1970), noto Titino, che, nel 1969, donò oltre cinquanta opere quale nucleo iniziale per l’istituzione di una Pinacoteca della pittura sarda, con l’unica condizione di vedersi ricordato all’interno della stessa: un’opera di Giuseppe Biasi, quelle di Antonio Ballero, di Felice Melis Marini, di Mario Delitala, di Pietro Antonio Manca, testimoniano una rara sensibilità e una sicura competenza collezionistica nell’individuazione delle personalità che meglio hanno rappresentato l’arte della prima metà del Novecento nell’Isola.

Se si aggiungono poi quelle di Melkiorre Melis, di Carmelo Floris, di Stanis Dessy, di Giovanni Marras, di Foiso Fois, di Carlo Contini, di Dino Fantini, di Antonio Atza, di Ermanno Leinardi, di Antonio Corriga, di Maria Lai, in parte anch’esse appartenenti alla Collezione Sanna Delogu, in parte pervenute tramite acquisizioni mirate da parte del Comune o frutto di altre donazioni, il panorama si fa più completo e stimolante, trattandosi per lo più di opere inedite e spesso di notevole qualità.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Via Sant'Antonio, 1
  • 09170 Oristano

Contatti

  • Telefono: +39 078373119
Mercoledì, 01 Giugno 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.