itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Casa di Goethe

La casa in cui Johann Wolfgang von Goethe si stabilì, dal 1786 al 1788, durante il suo soggiorno italiano presso l'amico Johann Heinrich Wilhelm Tischbein. Al suo interno, snodandosi lungo le stanze della casa, trova spazio una mostra permanente che, attraverso scritti, disegni e documenti, intende raccontare il viaggio compiuto dal poeta in Italia e la sua permanenza a Roma.

Nella prima stanza è raccolta una serie di documenti che offre un quadro generale sulla vita di Goethe e sui suoi incarichi politici prima della partenza.

Nella seconda stanza viene descritto il viaggio vero e proprio con le emozioni e le impressioni che si ricavano dagli schizzi e disegni, creati in itinere, e dalle lettere estratte dal suo diario indirizzate alla donna amata, Charlotte von Stein.

La terza stanza mostra nello specifico, attraverso i disegni di Tischbein, il quartiere di Roma in cui Goethe abitava e permette di ricavare alcune notizie sulla vita quotidiana del poeta.

Nella quarta stanza vengono proposti scritti e disegni che testimoniano l'interesse di Goethe per i colori e il loro uso, interesse che ha poi dato luogo a studi e ad una vera e propria teoria dei colori come viene specificato e documentato nella quinta stanza.

La sesta stanza presenta il rapporto del poeta con l'architettura e l'arte classica attraverso una serie di vedute. Infine la settima stanza è costituita dall'atelier di Goethe e dei suoi amici artisti dove sono inoltre raccolte le opere letterarie scritte dal poeta in Italia.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via del Corso, 18
  • 00186 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 32650412
  • Fax: +39 06 32650449
Giovedì, 10 Novembre 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.