itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Parco Archeologico di Classe

Il sito archeologico corrisponde all’area portuale dell’antica città di Classe e comprende una serie di magazzini edificati lungo le banchine di un canale, prospicienti una strada lastricata in trachiti euganee. Il Porto di Calsse fu fatto edificare nel 27 a.C. dall'imperatore Augusto che vi fece costruire un porto militare destinato ad ospitare la flotta che aveva il compito di sorvegliare la parte orientale del mare Mediterraneo.

La visita inizia dal Centro Visite, che ospita al suo interno “l’arena” in cui i visitatori possono assistere all’introduzione al sito archeologico grazie a multi proiezioni a parete e pavimento, concepite come un unico sistema di coinvolgimento visivo, allo scopo di proporre un inquadramento storico, archeologico e geografico.

Si prosegue poi lungo il percorso di visita, sviluppato intorno ai magazzini portuali e alla strada basolata che attraversa l’area: qui sono installati 10 pannelli illustrativi con approfondimenti tematici iconografici e testuali e sono presenti 5 “lastre prospettiche”, pannelli a sovrapposizione grafica, realizzati in vetro, che mostrano ricostruzioni di elementi architettonici non più presenti, sovrapponendosi con il panorama retrostante, restituendo la vista del complesso come doveva essere a suo tempo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Marabina, 7
  • 48124 Ravenna

Contatti

  • Telefono: +39 0544 478100
Giovedì, 04 Maggio 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.