itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Parco Archeologico dei Dauni

Il sito che si sviluppa in due zone, l’area monumentale e la collina del Serpente.

È del 2002 il rinvenimento di un ampio insediamento di epoca romana, area che presenta un corridoio, il cosiddetto dromos, che introduce a una tomba a camera in cui erano custoditi i resti di una donna romana appartenente a un elevato rango sociale.

La Collina del Serpente, abitata a partire dal Neolitico inferiore, divenne punto di riferimento per le comunità preromane e fu adibita a necropoli tra il VI e IV secolo a.C.

I lavori di scavo archeologico che hanno permesso di riportare in luce il santuario dauno del VI – V secolo a.C. e la Necropoli preromana sono cominciati nei primi anni ’60.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Largo M. Teresa di Lascia, 1
  • 71022 Ascoli Satriano - Foggia

Contatti

  • Telefono: +39 0885 662186
Domenica, 17 Giugno 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.