itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Diocesano di Ascoli Satriano

Il Museo Diocesano di Ascoli Satriano occupa il piano superiore dell'ex Monastero di Santa Maria del Popolo. La quadreria, disposta in varie sale, comprende tele dei secoli XVII-XVIII provenienti da Ascoli Satriano, Cerignola e Orta Nova, di locali autori ignoti ma anche di grandi artisti di scuola napoletana come Paolo de Matteis e Paolo de Maio. Le sculture, tutte di carattere cultuale, raffigurano soprattutto Santi, ma di particolare pregio è la Madonna con Bambino in trono proveniente da Cerignola e databile tra il XIII e il XIV secolo.

Anche la sezione degli argenti è notevole: tra gli ostensori, i calici, i pastorali, un posto d'onore ha la piccola 'pace' - Instrumentum Pacis - raffigurante la Madonna della Purificazione, protettrice di Candela. Un oggetto particolare è anche la Croce lignea di ebano e mogano, intarsiata di avorio e madreperla e riccamente figurata, proveniente da Rocchetta Sant' Antonio. L'ultima sezione riguarda i ricchi paramenti liturgici in seta ricamata in oro.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Santa Maria del Popolo, 68
  • 71022 Ascoli Satriano - Foggia

Contatti

  • Telefono: +39 0885 651756
  • Fax: +39 0885 651756
Domenica, 17 Giugno 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.