itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo del Fischietto in Terracotta “D. Divella”

Il Museo del Fischietto espone una imponente collezione di manufatti in terracotta, 700 circa, raccolti annualmente a partire dall’anno 1989 in occasione del Concorso Nazionale del Fischietto in terracotta “Città di Rutigliano”. Collezione, per sua vocazione, destinata ad arricchirsi nel tempo.

Il museo espone opere di figuli rutiglianesi, artigiani e artisti pugliesi e nazionali, oltre ad opere di alunni di scuole primarie e secondarie della città di Rutigliano, nonché di associazioni e cooperative locali, presentate durante le edizioni del Concorso Nazionale. Di recente la raccolta si è arricchita di nuovi pezzi, risalenti agli anni precedenti al 1989, donati durante la “Mostra collettiva dei Fischietti di famiglia” tenuta nel mese di settembre 2015 presso il Museo Civico Archeologico “G. e P. Di Donna” di Rutigliano. Va segnalato, infine, che i secondi premi del concorso rientrano, come da disciplinare di gara, nella “Collezione Divella” esposta presso l’omonimo pastificio.

Dalla collezione del museo emerge la sorprendente varietà di fischietti in terracotta, curiosi e bizzarri testimoni del tempo e della storia, così come la fantasia delle figure, le loro fonti d’ispirazione, nonché capacità artistiche che superano la semplice manualità artigianale per elevarsi a una vera e propria forma rituale. La tipologia dei fischietti pare rispettare una deformazione carnevalesca con maschere, figure veristiche o paradossali, goffe o ironiche, buffe o sarcastiche.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Via L.Tarantini, 28 - ex Convento di San Domenico
  • 70018 Rutigliano - Bari

Contatti

  • Telefono: +39 080 4767306
  • Fax: +39 080 4767306
Domenica, 20 Marzo 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.