itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Cripta della Vergine Coelimanna

Si accede attraverso un ingresso largo circa un metro ed esso, insieme ad una finestra collocata al suo interno, rappresenta l'unico punto d'entrata della luce. Essa ha una distribuzione degli spazi interni alquanto originale che rievoca la ripartizione secondo la disposizione della basilica paleocristiana. L'ambiente della cripta, che ha una forma vagamente rettangolare, è divisa da due pilastri di diversa forma e dimensione sui quali è impostato un arco. Essa misura metri 7,50 di larghezza, 15 metri di lunghezza e metri 2,10 di altezza. Il pavimento è in e terra battuta con alcune tracce di cocciopesto; il soffitto, è disposto in una doppia altezza: più basso nella zona di ingresso, ovvero nella parte più antica, più alto nella zona aggiunta successivamente, ovvero dove è situato l'altare barocco.

L'attuale arredamento liturgico consta di due altari (uno, probabilmente originale, è situato di fronte all'ingresso ed è orientato significativamente ad occidente, per mettere in evidenza l'affievolirsi del legame con la Chiesa d'Oriente; l'altro, in stile barocco, racchiude un affresco bizantino deteriorato). Vi sono, inoltre, resti di gradino-sedile e alcune piccole nicchie-ripostiglio (tipiche delle cappelle LAURA),; resti litoidi di una cattedre e, nella zona d'imbocco del cunicolo, resti di un fonte battesimale.

La presenza di alcuni affreschi, in discreto stato di conservazione, e di altri a colorazione quasi estinta per l'umidità, fa ipotizzare che tutto il costone rupestre dovesse essere coperto da pitture parietali. Tali affreschi sono visibili in due gruppi (uno a carattere iconico e l'altro decorativo) e presentano iscrizioni bilingue a testimonianza di una grauale latinizzazione della popolazione, in seguito alla caduta dell'Impero Bizantino e della lingua greca come lingua "sacra".

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Strada Prov. Casarono
  • 73040 Supersano - Lecce

Contatti

  • Telefono: +39 329 0778107
Giovedì, 31 Marzo 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.