itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Cimitero Monumentale di Bari

Il Cimitero Monumentale di Bari conta più di 300 sepolture divise per mausolei, monumenti e cappelle di diverse origini geografiche, di diverse lingue e di diverse religioni. Infatti, all’interno del quadrilatero monumentale troviamo anche il cimitero Ebraico e il cimitero degli Stranieri, normalmente non visitabili e straordinariamente aperti in occasione delle visite guidate. In questi due particolari luoghi leggiamo i nomi di storici, industriali, poeti e diplomatici che hanno fatto la storia della nostra città, ma anche di tanti comuni cittadini, le cui date di morte rimandano tristemente alla Shoa.

Sepolture degne di nota sono sicuramente quelle legate alla storia di Bari, come Tommaso Fiore, Saverio Abbrescia, Armando Perotti e Giuseppe Sagarriga Visconti, e alla storia della I° Guerra Mondiale come il grande monumento per i caduti, voluto dal Re Vittorio Emanuele III e di cui quest’anno celebriamo i cento anni. Infine, degna di nota è la tomba del garibaldino Moisè Maldacea, nato a Foggia ma morto a Bari, che è stato il 578esimo soldato della famosa spedizione dei Mille.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via F. Crispi, 257
  • 70123 Bari

Contatti

  • Telefono: +39 080 5776363
Sabato, 08 Dicembre 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.