itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Ecomuseo Sogno di Luce

L’Ecomuseo Sogno di Luce è dedicato ad Alessandro Cruto e alla scoperta del filamento a carbone della lampadina elettrica. L’Opificio, fatto costruire da Alessandro Cruto, nel 1886 iniziò la produzione su scala internazionale delle lampade elettriche con filamento di carbonio brevetto Cruto.Alessandro Cruto, quasi sconosciuto ai più, nasce a Piossasco nel 1847 (nello stesso anno di Galileo Ferraris e Thomas Edison), senza studi specifici ma con grande inventività ed intelligenza. Ossessionato dal sogno di produrre un diamante artificiale che non riuscirà a portare alla luce, finirà per sfruttare l’esperienza acquisita e creare il primo filamento a carbone sintetico delle prime lampadine.Finirà quasi dimenticato, ma Alpignano continuerà ad essere legata alle lampade con la sede della PHILIPS.

L’opificio che ospita l’Ecomuseo, in uno scenario suggestivo e ricco di stimoli che si sviluppa lungo tre percorsi celebra la scoperta di Cruto e cerca di rendergli la notorietà che gli spetta.Durante l’anno l’Associazione Amici dell’Ecomuseo Sogno di Luce propone eventi, mostre ed attività didattiche ampliano il programma di aperture standard ed è disponibile, su prenotazione, a ospitare gruppi e scuole con laboratori scientifici.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Matteotti Giacomo, 2
  • 10091 Alpignano - Torino

Contatti

  • Telefono: +39 370 1352596
Sabato, 28 Luglio 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.