itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Villa Valmarana ai Nani

Villa Valmarana ai Nani è una villa veneta situata nelle vicinanze della città di Vicenza, sulle falde di Monte Berico, celebre per gli affreschi di Giambattista Tiepolo e del figlio Giandomenico.

La villa, pur essendo ancora oggi residenza della famiglia nobiliare dei Valmarana, è aperta al pubblico, al pari della vicina Villa Capra detta "La Rotonda" del Palladio, sempre di proprietà dei Valmarana; il viale di accesso alla villa si dirama infatti dalla strada per la Rotonda, distante poche centinaia di metri.

La palazzina principale e la foresteria furono affrescate da Giambattista Tiepolo e dal figlio Giandomenico nel 1757, per volere di Giustino Valmarana. In particolare la palazzina principale ripercorre temi mitologici e classici, con scene dall'Iliade, dall’Eneide, dalla mitologia, dalla Gerusalemme liberata di Torquato Tasso e dall’Orlando furioso dell'Ariosto. "Ai quattro lati della villa altrettante stanze rievocano l'epopea antica e moderna attraverso bellissime scene eroico-amorose: come in un percorso iniziatico i protagonisti dei quattro sommi poemi della storia d'Europa riflettono sulla necessità di superare le delizie e le pene d'amore per raggiungere la maturità e la solitudine eroiche. Tiepolo, oltre al pennello, ha fra le mani i libri che hanno segnato il pensiero occidentale, la storia che lega l'antico al moderno, la Grecia e Roma al grande Rinascimento italiano, in un gioco di specchi e di imitazioni.

La villa diviene così un palazzo della memoria, schema dell'universo imperniato sui quattro angoli-pilastro (Nord, Sud, Est, Ovest) in cui i personaggi-chiave dell'epica, la storia immaginaria che unifica i tempi (Antico, Moderno) attraverso le gesta degli eroi celebrati per il coraggio adamantino e le virtù straordinarie, si raccolgono dialogando su un teatro virtuale". I personaggi affrescati esprimono un sentimentalismo che richiama quello dei personaggi del melodramma (Pietro Metastasio), genere teatrale diffuso nel XVIII secolo.

La visita comprende gli interni affrescati da Giambattista Tiepolo nella Palazzina e da Giandomenico Tiepolo nella Foresteria, e il Parco storico.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Stradella dei Nani, 8
  • 36100 Vicenza

Contatti

  • Telefono: +39 0444 321803
  • Fax: +39 0444 321803
Sabato, 22 Luglio 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.