itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Spezieria Serristori

La villa, di origine quattrocentesca, dal 1890 ospita lo Spedale Serristori. La facciata secentesca si apre su un corridoio lungo il quale sono poste alcune lapidi a memoria delle visite eccellenti. La cappella delle monache conserva l'Annunciazione, tela giovanile di Ludovico Cardi, detto il Cigoli, databile al 1580. Nel refettorio è conservata anche una piccola tavola con l'Ultima Cena di Giorgio Vasari.

La collezione, formata da vetri e maioliche, rappresenta uno degli esempi più significativi di artigianato ceramico e vitreo toscano fra la fine del secolo XVI e il secolo XIX. Di particolare interesse una serie di ampolloni con beccuccio della manifattura di Montelupo Fiorentino, recanti lo stemma domenicano e la data 1620, insieme ad alcuni albarelli con lo stemma dei Serristori, attribuibili al secolo XVIII e commissionati espressamente per la farmacia dello Spedale. Completano la collezione mortai, imbuti, alambicchi e numerosi oggetti officinali in vetro.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Piazza XXV Aprile, 10 - Villa San Cerbone
  • 50063 Figline e Incisa Valdarno - Firenze

Contatti

  • Telefono: +39 055 91251
  • Fax: +39 055 953654
Martedì, 27 Giugno 2017

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.