itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Regionale dell’Emigrazione "P. Conti"

Realizzato con la coinvolgente tecnica delle proiezioni video, il Museo possiede l’esclusivo materiale documentario di Rai Teche e della Radio Televisione della Svizzera Italiana riguardante l’emigrazione all’estero, costituito da filmati, servizi giornalistici, film e documentari.

Il Museo, ospitato nel Palazzo del Podestà e Torre Civica (sec. XII), coinvolge il visitatore in un emozionante percorso a ritroso: l’arrivo degli emigranti all’estero, l’aggregazione, la vita comunitaria, il cibo, la religione, l’occupazione, il lavoro nelle miniere.

Nella seconda sezione l’avventura del viaggio, rare e commoventi immagini di traversate transoceaniche, monitor che emergono da vecchie valige di cartone e antichi bauli, campane del suono che raccontano preziose testimonianze di viaggi ardui e perigliosi a bordo di lenti e stracolmi bastimenti. Il terzo modulo è dedicato alla partenza, ai motivi che spinsero milioni di italiani a tentare la via dell’emigrazione verso terre straniere, in paesi ospitanti ma non sempre ospitali, le difficoltà dell’integrazione, la produzione dei tanti documenti per non essere respinti alla frontiera.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Piazza Soprammuro - Palazzo del Podestà
  • 06023 Gualdo Tadino - Perugia

Contatti

  • Telefono: +39 075 9142445
  • Fax: +39 075 9142445
Sabato, 25 Luglio 2015

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.