itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo "Hendrik C. Andersen"

Hendrik Christian Andersen, alla sua morte, avvenuta nel 1940, lasciò allo stato, la sua collezione di statue con il suo studio-abitazione del quartiere Flaminio. Tuttavia, solo dopo la morte di Lucia Andersen, avvenuta nel 1978 incomincia la vita pubblica dell'edificio. Dapprima l'edificio fu del Genio Civile, indi della Soprintendenza ai Monumenti. In seguito la Galleria nazionale di arte moderna ne ha in affido la tutela delle raccolte e anche dello stabile composto da un seminterrato-deposito, il piano terra con i due saloni-atelier in cui sono esposti le sculture dell'artista, il primo piano con terrazzo più altri due piani di abitazione.

Si consiglia di verificare gli orari di apertura sui siti web dei musei prima della visita.

Indirizzo

  • Via Mancini, 20 - Flaminio
  • 00196 Roma

Contatti

  • Telefono: +39 06 3219089
  • Fax: +39 06 3219089
Venerdì, 25 Ottobre 2013

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.