itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo e Villaggio Africano

Le trentatré opere esposte nel museo, tutte appartenenti al periodo pre-coloniale e con una datazione stimata tra il XV ed il XIV secolo, sono parte di una collezione privata. Provengono tutte dall'Africa occidentale e centrale, le aree del continente in cui l'espressione scultorea ha avuto il suo sviluppo più evidente. La maggior parte delle opere è costituita da maschere e statue di legno, il materiale più diffuso in natura e quindi più utilizzato in campo artistico.

Tra le opere più significative, si segnalano le sculture Dogon e Lobi, le maschere del Burkina Faso, le eleganti figure Baulé, un reliquiario Mahongwe, un altare Tellem, una statua Igbo e un pilastro scolpito Babanki. Nel museo sono inoltre presenti tre teste funerarie commemorative Akan in terracotta e una testa Mahen Yafe in steatite.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via G. B. Peruzzo, 142 - Loc. Basella
  • 24059 Urgnano - Bergamo

Contatti

  • Telefono: +39 035 894670
  • Fax: +39 035 5096977
Mercoledì, 21 Settembre 2016

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.