itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Museo Diocesano di Sant'Agata de' Goti

Le collezioni sono esposte in due diverse sezioni: la sezione museale, contenente reperti archeologici ed artistici, e la sezione dei luoghi alfonsiani che custodisce oggetti che ricordano gli anni in cui Sant'Alfonso Maria de Liguori fu vescovo della città.

La sezione museale è ubicata presso la chiesa della Madonna del Carmine nella piazzetta omonima. Vi sono conservati diversi reperti anche molto antichi come una lastra paleocristina del V-VI secolo ed una lastra tombale dell'abate Antonio di Tramonto del 1361. Tra i dipinti esposti è presente una Pietà tardogotica attribuita a Silvestro Buono, una cacciata di Agar e Ismaele (1670-80) ed una Annunciazione del Giaquinto (1702).

La sezione dei luoghi alfonsiani è ubicata presso un'ala del palazzo vescovile in piazza Umberto I. Il percorso museale si articola nel cortile interno (dove è sito un lapidario) e negli ambienti che furono abitati da Sant'Alfonso. Vi sono conservati: un affresco staccato del Calise raffigurante la obbedienza del clero al vescovo (1614), la povera sedia episcopale usata dal santo quando dava udienza, alcuni trattati ed i testi dei processi di beatificazione e canonizzazione.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Piazza del Carmine - Palazzo Vescovile
  • 82019 Sant'Agata de' Goti - Benevento

Contatti

  • Telefono: +39 0824860399
Domenica, 14 Gennaio 2018

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.